Relazione Sviluppo Progetto Di Telemecina in Italia In evidenza

725 News

Come tutti sanno negli ultimi decenni la spesa sanitaria è cresciuta in modo esponenziale di pari passo con l'aumentare della vita media e delle malattie degli Italiani.

Oggi mediamente un uomo vive 78 anni, la donna 82 anni, di cui circa gli ultimi 15 anni in presenza di malattie e di conseguenza l'aumento della Spesa Sanitaria che oggi è totalmente fuori controllo.

Tuttora lo Stato Italiano non riesce ad affrontare le continue richieste delle Regioni che continuano ad erogare servizi senza averne le capacità economica, aumentando vertiginosamente il Debito Pubblico Nazionale.

Notizia della nuova Legge Finanziaria Sanitaria dal 1 gennaio 2017 anche molti Interventi che fino ad oggi erano completamente gratuiti come La Cataratta, Liberazione del Tunnel Carpale, Rimozione Ernia Inguinale, Artroscopia alle Spalle saranno a carico del cittadino con un ticket Sanitario da pagare.

E' chiaro che ci stiamo sempre più avvicinando al Modello della Sanità Americana Privata e Anglosassone dove tutti i cittadini, bambini e anziani compresi dovranno sottoscrivere assicurazioni Private Costosissime per garantirsi la propria Salute.

Statistiche ci dicono che Milioni di cittadini non saranno in grado di affrontare una spesa aggiuntiva e rimarranno senza una coperture sanitaria.

Dall'altra parte la Comunità Europea ci impone vincoli di spesa che non ci permettono più di garantire in modo continuativo la Salute dei Cittadini Italiani.

Oggi per poter accedere ad un qualsiasi servizio il cittadino deve aspettare settimane, mesi ed in alcuni casi anche oltre 1 anno per poter fare esami pagando un ticket che spesso supera quello fatto per via privata.

Come risposta negli ultimi 5 anni La Spesa Sanitaria Privata è aumentata fino ad arrivare ad una somma complessiva di quasi 35 Miliardi di euro, di cui quasi il 90% (31,5 Miliardi) viene spesa per piccole problematiche come esami di cardiologia (ECG, Holter, Spirometria) esami di densitometria ossea, esami sangue, esami urine, cure inalatorie, ed altri.

Per far fronte ad una simile richiesta già nel 2009 con la legge 153 lo stato trasferisce la possibilità alle Farmacie e Parafarmacie la possibilità di erogare Esami di 1° e 2° istanza e cure termali, all'interno in uno spazio adeguato.

Sicuramente la tecnologia gioca un ruolo determinante in tutto questo, infatti oggi grazie allo sviluppo dei Sistemi di Comunicazione è possibile che un cittadino entri in una Farmacia, esegua un esame (ECG - Holter - Spirometria, es altri) e riceva il Referto dello Specialista Immediatamente o entro le 24h successive.

La telemedicina oggi risponde alle esigenze dei cittadini che necessitano di accedere a servizi in modo rapido, professionale, senza perdere tempo, ad un costo accessibile a tutti.

La Nostra Società dopo anni di ricerca ha studiato il modo di rispondere a tutte queste esigenze ed è in grado di erogare su tutto il territorio Nazionale servizi di cure inalatorie termali con tecnologie Innovative e servizi di 1° e 2° Istanza in Telemedicina con Farmacie, Parafarmacie, Palestre, Centri di Fisioterapia, Poliambulatori, Studi associati riservando a tutti i cittadini un trattamento privilegiato in convenzione da definire con tutte le Associazioni di categoria.
Tags
Vota questo articolo

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ti potrebbero interessare anche

Iscriviti alla nostra newsletter!

Rimani informato sulle giornate di prevenzione delle farmacie della tua città.
Please wait
The Digital Time Rimini Srls (socio unico) - Via Monte Titano 16, 47923 - Rimini (RN) - C.F/P.IVA 04170110409

Informativa Privacy e Cookies

Powered by Link Informatica Web Agency  login